Centrotavola di Halloween, una zucca molto chic!

Buongiorno!

Anche se non festeggiamo Halloween, ciò non significa che non possiamo approfittare della meraviglia delle zucche decorative, che si prestano perfettamente come centrotavola o quelle più piccole come elementi colorati mischiati a fiori, foglie o dipinte. Oggi un’idea di qualche anno fa di Jenny Steffens su come far diventare una zucca un meraviglioso contenitore per i nostri fiori:

 

Occorrente:

  • una zucca di medie dimensioni e piatta
  • rose arancioni  e fiori a propria scelta che si possano intonare
  • piccolo vaso di vetro
  • spugna da fiorista
  • coltello

 

Posizioniamo il bicchiere sopra la zucca e disegniamo il contorno, poi con un coltello scaviamo intorno e svuotiamo la zucca

 

Posizioniamo il bicchiere con la spugna all’interno della zucca

 

E infine posizioniamo i fiori…con armonia!

 

 

Voilà!

 

Trovate il tutorial completo sul blog di Jenny Steffens!

Buon lavoro!

@laurafecco

 

Idee per Halloween: la zucca di Campanellino!

Si, lo so, questa idea è in circolo da un po’, ma è talmente bella che non ho resistito! Non trovate che dia proprio l’idea della magia?? L’idea è di Luis Linares e alla sua pagina ne trovate tantissime altre.

Certamente solo le mani più esperte riescono a realizzarla al meglio ma un  breve tutorial fotografico vi darà di certo una mano. Occorrente:

  • Zucca di medie dimensioni
  • Stancil di Campanellino (lo potete cercare su google images, ecco QUI una carrellata!)
  • Chiodini
  • Trapano di precisione
  • Coltellino/taglierino di precisione

 

 

Innanzitutto pulite la zucca in questo modo: tagliate la zucca dalla parte inferiore cercando di fare un taglio preciso e il più piccolo possibile. Dovrete riuscire a pulire delicatamente l’interno della zucca eliminando i semi e i filamenti.

Passiamo alla parte più “artistica”! Dopo aver scelto la vostra immagine di Campanellino di Peter Pan, stampatela e fermatela  sulla zucca con dei chiodini. (Se volete quella di questa zucca potete scaricarla QUI)

Con un coltellino di precisione iniziate a contornarne i bordi.

Disegnate la scia luminosa per tutta la zucca facendo attenzione a a creare la polvere magica più abbondante vicino a Campanellino e via via sempre più sfumata.

Infine sollevate la zucca ed posizionate una candelina accesa….voilà! La magia è fatta!

 

@laurafecco

Come fare dei semplici segnaposto autunnali!

Buongiorno!

Oggi ho trovato questa idea semplice, ma di grande effetto per realizzare dei segnaposto autunnali, magari facendovi aiutare dai piccoli di casa. Purtroppo il link di Pinterest non mi riporta all’autore, ma l’idea è molto carina e la pubblichiamo ugualmente!

Occorrente:

  • Cartone avana
  • cordoncino bianco
  • ago da lana
  • forbici
  • carta
  • penna

 

Altre ispirazioni? Viene a trovarci su Pinterest!

 

@laurafecco

Sposa bagnata sposa fortunata! Attrezzarsi per i matrimoni sotto la pioggia!

Eh sì, rassegnamoci, piove! Non importa  se abbiamo rinunciato a sposarci in Giugno per essere certi di avere una bella giornata di sole a Luglio, non importa se il nostro abito non prevede un coprispalle e  se il ricevimento sarà in mezzo a un parco o sulla spiaggia….Piove! Sta piovendo e pioverà! Quindi….ci serve un piano B!

E ora più che mai! Ora che davvero l’estate sembra aver cambiato abito, attrezziamoci sempre ad avere tutto il nécessaire nel caso in cui un bell’acquazzone abbia deciso di venire a farci gli auguri proprio il giorno del nostro matrimonio!

Avere pensato ad un piano B ci salverà da inutili ansie e lacrime di disperazione, perché così sapremo che in ogni caso non ci saranno imprevisti a rovinarci la festa!

 

CONSIGLIO N.1

Avete organizzato la cena o il pranzo in un magnifico parco? In riva al mare? Nel mezzo del deserto? Senza aver paura di portarsi sfortuna da soli, pensate sempre (e dico sempre!) a dove poter cenare o pranzare in caso di pioggia (si beh…nel deserto sarebbe un’ipotesi un po’ azzardata…). Se non c’è a disposizione una struttura coperta, pensate ad affittare delle tensostrutture. Pensaci mesi prima e poi le confermerete dieci giorni prima.

CONSIGLIO N2

Ok, il ricevimento sarà sotto una tensostruttura in mezzo al parco. Ottimo! Dove lavorerà il catering? I camerieri potranno servire senza avere in una mano un piatto e nell’altra l’ombrello?? I piatti arriveranno asciutti a tavola o dovrete asciugare il risotto prima di servirlo?

CONSIGLIO N3

Dove suonerà il complesso o il dj? I cavi saranno all’asciutto in caso di pioggia?

CONSIGLIO N4

Trovate dei dettagli super fashion per non rimpiangere troppo il mancato sole!

 

CONSIGLIO N5

Dalle previsioni avete già visto che la pioggia è assicurata? Prendetela in ridere e mandate un Save the date …under the rain!

CONSIGLIO N6

Volete evitare che compaiano un centinaio di ombrelli neri o mezzi rotti e bucati che gli ospiti tireranno fuori dal baule della macchina? Attrezzatevi con degli ombrelli per tutti (beh…magari tutti tutti no…in 2 o 3 ci si sta sotto un ombrello??)

 

 

 

E infine…assicuratevi che qualcuno non faccia trovare tutto bagnato nel caso spuntasse di nuovo il sole!

 

 

….and isn’t it ironic? Don’t you think??

 

Laura

 

Fidanzamento d’autunno

Autunno? Tempo di fidanzarsi! Almeno per Chris Nease di Celebrations at home che ci regala queste bellissime idee…

Il design è stato ispirato da croccanti mele rosse e dall’idea di cogliere una mela e cogliere l’amore. La maggior parte dei dettagli decorativi sono fatti a mano con legno, carta, feltro e…mele!

Chris Nease di Celebrations at home