Guerrilla Marketing (ormai il “caro e vecchio guerrilla marketing”)

Cari amici di Hde,

come potrete vedere il post di oggi è decisamente diverso rispetto alle tematiche che solitamente affrontiamo, ma in fondo, noi ci occupiamo di eventi e di creatività ed è quello che le aziende con cui collaboriamo spesso ci chiedono. Vero è, che non ci occupiamo di grandi campagne pubblicitarie, (a quelle lavorano i migliori creativi visionari da ogni angolo del mondo), ma anche solo per pensare ad un gadget, ad una “trovata” in più per un meeting aziendale, è alle grandi idee che bisogna rifarsi. E allora, date le richieste dell’ultimo periodo ho pensato di condividere con voi una carrellata delle idee più riuscite di Guerrilla marketing.

Incominciamo dalla campagne pubblicitarie rivolte alle cause sociali:

 

Australia: fondazione per i bambini trascurati. Un manichino di un bambino nascosto dietro un cartellone pubblicitario bianco, simboleggia l’immagine dei bambini dimenticati.
Unicef: dal distributore non si scelgono vari tipi di bevande ma varie tipologie di malattie che si possono contrarre con l’acqua contaminata. La curiosità del pubblico per sapere quale bottiglietta scendesse ha permesso un’importante raccolta fondi grazie al dollaro inserito nel distributore.
Campagna di sensibilizzazione verso i senzatetto.

Un genere a sé sono le promozioni per i film e le nuove serie televisive:

 

The Day After Tomorrow arriva a Mumbai, dove il cartellone pubblicitario viene posizionato in mezzo all’acqua per ricreare l’effetto catastrofico del film.

 

Spider man 2: Nei bagni pubblici maschili non si sa mai chi si possa incontrare…basta alzare lo sguardo!
Quando c’erano in circolazione…I sopranos!

Un mondo a parte sono i trasporti:

Londra, scultura di ghiaccio della Volkswagen; è durata 12 ore ma ha generato 4 settimane di rassegna stampa.
Qualche anno fa nel 2010, subito dopo Natale, ad Amsterdam tra i rifiuti, in mezzo agli imballi dei regali di Natale, si poteva trovare la confezione della Mini Cooper con in bella mostra il costo del finanziamento da 99 euro al mese.

Lo scorso Novembre a Piccadilly Circus la British airways ha dato vita al “bambino avvistatore di aereoplani”…

E infine una carrellata delle più varie…

Vuoi salire sull’autobus o essere divorato da uno squalo bianco??              National Geographic bus

 

Alberta Travel, nella stazione metropolitana di Vancouver la pubblicità per la nuova stagione sciistica.

[ New York e il caffè americano di Flogers coffee

 

Centro yoga a Shangai, China.

 

Mr Clean! Il nostro Vim!

 

Quei geniacci dell’Ikea!

Ikea
Ikea

 

Salsa piccante

 

“Non aspettare l’amore della tua vita, incontralo su Match.com”

 

Laura